sabato 13 novembre 2010

Torta delle rose



Non che non mi sia accorta della mia personale latitanza... ci mancherebbe!! Ma quando ho letto sul blog di Rita... ultimo post pubblicato 8 mesi fa mi è presa veramente l'angoscia!!!! Sarò sempre in grado di accedere al blog?? poi entro digito la password.. la password si dai come.. me la sono dimenticata??? ci penso un attimo provo e si si connette!!!! wow primo tentativo riuscito... dai allora ci posso provare...mi sono persa in questi mesi... ho tralasciato questo mondo entrando in letargo e riscoprendo le piccole cose che avevo lasciato anni fa.. ora vediamo di far coincidere tutto di nuovo...e riniziare a spulciare qua e la nei tanti blog e ritrovare lo spunto... provare imbrattare e sperimentare di nuovo per la felicità della tribu' che vive con me!

Questa ricetta viene da un corsoalle Tamerici al quale ho partecipato a marzo...con un piccolo consiglio.. quello di diminuire il quantitativo di burro pomata da spalmare all'interno...

per il lievitino
50 gr di lievito fresco
100 gr di farina
50 gr di latte tiepido

impasto
500 gr di farina
80 gr di zucchero
50gr di burro
4 uova
2 tuorli
1 pizzico di sale

farcitura
200 gr di burro morbido
200 gr di zucchero

Preparare il lievitino sciogliendo il lievito nel latte impastarlo assieme alla farina e lasciarlo riposare per un ora coperto al riparo da correnti.

Nel frattempo formare una fontana con la farina e al centro mettere le uova e i tuorli lo zucchero e il sale, mescolare e aggiungere il burro. incorporare la farina un poco alla volta e impastare bene per qualche minuto.

Unire il lievitino all'impasto con le uova stendendo quest'ultimo a rettangolo con il mattarello e mettendo al centro l'impasto con il lievito. Chiudere il rettangolo a pacchetto e unire i due impasti fino a che non ci saranno differenze di colore.

Far riposare un altra ora fino al raddopio del volume.

Intanto unire il burro e lo zucchero per ottenere il burro pomata.
Io consiglio di ridurre la dose dei due ingredienti a 120 gr l'uno.

Prendere l'impasto e formare un rettangolo di circa 4 cm per 60. stendere il burro pomata e arrotolare dal lato più lungo
tagliare dei tronchetti di circa 7 cm cercando di chiuderli nel fondo disporli in una teglia circolare ben distanziati.

Far lievitare ancora una mezz'oretta e infornare a 180° per 30-40 minuti. Se si dovesse scurire troppo in superficie coprire con carta da forno durante la cottura.

3 commenti:

  1. bentornata dal letargo allora! questa ricetta mi par di conoscerla.... :-) e sì, concordo nel diminuire drasticamente il burro! ma quanto è buona.....

    RispondiElimina
  2. Ciao Vale!!! Bentornata!!! sembra proprio buona... Un bacio

    RispondiElimina
  3. Ciao evelyne non ti dico come ho imbrattato il forno con tutto il burro che è fuoriuscito...;-) il trucco è ciudeli bene sotto ma non è facilissimo...

    RispondiElimina