martedì 12 gennaio 2010

Ri-cominciamo.....



E' una vita che non sto un po' al computer e se mi è capitato di vederne uno acceso la mia visita è stata fugace... diciamo le vacanze di Natale le ho prese come un vero relax!

Cucinare si è cucinato tanto e ... anche mangiato... ma è stato una sorta di cose fatte tra me e me... qualche nuova scoperta che a breve riproporrò nel blog e tanta ma tanta tranquillità... ora è proprio ora di ri-cominciare....
tra meno di cinque giorni inizio il mio nuovo lavoro e sinceramente non vedo l'ora...
Quest'anno come non mai mi ritrovo proprio piena di buoni propositi e un sacco di cose da sbrigare prima di lunedì! Quelle cose che in fondo in fondo si rimandano sempre... quelle che si ma dai prima o poi le faccio... ora sono proprio in zona cesarini....e con l'acqua alla gola mi ritrovo a sbrigare mille facende che non troeranno altro posto nella nuova vita.... tra quei buoni propositi c'è anche quello di rinizaire a scrivere.... e a leggere tutti i blog e gli arretrati di persone molto ma molto meno pigre di me ... che non si sono fatte prendere la mano dalla calma vacanziera...
Oggi per iniziare bene ho preparato una cosa deliziosa.... una di quelle che erano in testa da molto forse troppo tempo... e ora sono proprio fiera del mio mezzo vasetto di polvere d'arancio che custodisco come l'oro!!! Che accompagnano divinamente insalate e aromatizzano delicatamente cioccolata e tè...
il risultato non è difficile da ottenere ci vuole solo un pochino di pazienza... ma la soddisfazione finale vi assicuro è garantita!!!
Si prendono 2 Kg di arance non trattate e bio si lavano e si asciugano, con un pelapatate si asporta la buccia e si mette in una placca da forno rivestita con carta oleata. Inforniamo il tutto per circa 4 ore a 80° C e solo quando si spezzeranno facendo un lieve rumorino le bucce saranno pronte ad essere passate nel cutter per ridurle in polvere. Assicurarsi che siano proprio ben secche altrimenti non si conservano! Mettere in un barattolo e conservare lontano da luce e calore.
La ricetta vaga nel mondo della blogsfera da molto tempo... io ho seguito quella riportata da le cuoche dell'altro mondo... che spero non si offendano per aver rubato lo sfondo nero... ma il lastrone della mia cucina nuova faceva faceva proprio al caso mio e di queste coloratissime arance!;-)


4 commenti:

  1. bene vale, si sentiva la tua mancanza ! Buon inizio per tutto, fammi sapere del nuovo lavoro mi raccomando ! baci da alba. Laura

    RispondiElimina
  2. questa è una di quelle cose che mi riprometto sempre di fare..ma quado troverò delle vere arance biologiche..uffff

    RispondiElimina
  3. @Laura grazie!
    @Sciopina...anch'io ho cercato e ricercato ma alla fine le ho trovate!!!non demordere!

    RispondiElimina
  4. ..titilla la papilla!!
    Un bacio



    P.S.: in bocca al lupo per il lavoro!!!

    RispondiElimina