martedì 22 settembre 2009

Fichi e lavanda





Continuiamo sulla strada dei fichi... ok un po' troppo sdolcinati.... ma è stagione e che ci si può fare se abbiamo gli alberi pieni??? in fondo è un piacere in queste belle giornate di "autunno" portare i bimbi a raccogliere i frutti le erbette da seccare noci mandorle e nocciole... e tra poco inizieremo con castagne funghi e olive....non vedo l'ora...ma intanto gustiamoci questo ultimo sprazzo di stagione a cavallo tra estate ed autunno...con un dolce di quelli veramente da leccarsi i baffi....

200 gr di farina
90 gr di burro a temperatura ambiente
2 tuorli
80 gr di zucchero a velo

15 fichi
2 cucchiai di zucchero
lavanda



Montare i tuorli con il burro e lo zucchero. Aggiungere la farina. Lasciare riposare l'impasto in frigo per un'oretta. Nel frattempo lavare i fichi e tagliarli a pezzetti lasciandone da parte 4 per la decorazione ( possibilmente lasciare da parte i più sodi).
Metterli in una casseruola aggiungere lo zucchero e i fiori di lavanda e far cuocere un quarto d'ora a fuoco basso.
Stendere la pasta in una tortiera imburrata e aggiungere la marmellata precedentemente ottenuta. Infornare per una ventina di minuti. Tagliare i fichi rimasti a fettine e disporli una volta raffreddata sopra la crostata assieme a qualche fiore di lavanda.

La confettura di fichi e lavanda per me è un must... sia per preparare i dolci che da mangiare con i formaggi.

Questa ricetta partecipa alla raccolta Non siolo prosciutto e fichi di Spizzichi e bocconi

1 commento:

  1. Ciao! accettiamo con piacere entrambe le ricette! grazie mille! son splendide!
    un bacione

    RispondiElimina