giovedì 16 aprile 2009

Dulcis in fundo...

(pasquetta parte III°)





















Non poteva di certo mancare il dolce... alla nostra pasquetta.. e meglio ancora se un dolce di quelli da leccarsi i baffi... ebbene sì questo credo che nell'ultimo periodo sia proprio uno dei miei preferiti...uno di quelli che sprigiona vari sentimenti... dal gioco delle consistenze.... frolla frollosa con pere morbide all'interno ad uno dei connubi più riusciti... cioccolato e cardamomo.....

insomma un tripudio... scusate l'enfasi.... ma in fondo è il mio dolce preferito e non a caso...
Inoltre lo trovo ottimo in questo periodo pasquale in quanto mi aiuta a riciclare la cioccolata delle uova...


250 gr di farina
120 gr di burro a temperatura ambiente
120 gr di zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
1 pera matura ma soda
100 gr di cioccolato (io ho usato l'uovo di Pasqua ;-)))
7 bacche di cardamomo



Preparare la frolla mettendo la farina a fontanella e aggiungendo le uova il burro e lo zucchero. Impastare bene e lasciare riposare in frigo per circa un' oretta.

Stendere la pasta lasciandone un po' per le stricette, metterla su una teglia imburrata, e disporre sopra la pera tagliata a fettine il cardamomo pestato sul mortaio e il cioccolato spezzettato grossolanamente con il coltello.

Con la rimante pasta fare delle strisioline da disporre sulla superficie.
Infornare a 180°C per circa 25 minuti.

3 commenti:

  1. Condivido i toni di entusiasmo per questo dolce che anch'io apprezzo molto.
    Ciao

    RispondiElimina