martedì 14 aprile 2009

Antipasto colorato... (pasqetta parte I°)


Quest'anno al di la' di ogni previsione meteo...per Pasqua e Pasqetta il tempo ci ha proprio graziato....ci siamo veramente goduti in totale relax due giornate all'aria aperta...senza la classica gita fuori porta...senza traffico e senza stress.... ma con la gioia di condividere attimi di vita familiare.. di godersi le amicizie... di fare le cose con calma ....di raccogliere mazzi di fiori e di erbette spontanee


Da qualche giorno avevo preparato questa ricetta trovata nel blog di Croce e delizia e l'ho trovata davvero particolare.... peccato averla scoperta un po' in ritardo... quando le zucche stavano per finire.... ma anno prossimo ne preparerò una bella scorta vista la sua bontà....
L'ho utilizzata in accompagnamento a delle fettine di camembert...anche se l'ho trovata strepitosa anche da sola...

(ricetta riadattata alle mie esigenze...)


800 gr di zucca (io ho usato la butternut)
480 gr di zucchero
6 chiodi di garofano
1/2 cm di zenzero fresco
Aceto qb
Acqua mezza tazza


Tagliare la zucca a cubetti regolari. Immergerli in aceto e lasciarli riposare tutta notte.

Metter lo zucchero in un casseruola assieme a una mezza tazza di acqua, portare ad ebollizione insieme ai chiodi di garofano e lo zenzero sbucciato e tagliato a pezzettini. Aggiungere i cubetti di zucca e cuocere per una decina di minuti ( dipende da quanto sono grandi ) in modo da mantenere la consistenza compatta.

Spegnere il fuoco e versare la zucca assieme al liquido in due vasetti sterilizzati. Si dovrebbe mantenere per 6 mesi... (io non ho resistito e sono a metà vaso... credo che il test di shelf-life con me non potrà essere fatto!!!;-))

2 commenti:

  1. sembra veramente buono.... per l'anno prossimo però! :-(

    RispondiElimina
  2. Valentina, brava! Hai visto com'è buona? Quando ho il barattolo davanti non riesco più a staccarmene :)

    RispondiElimina