domenica 8 marzo 2009

Ragazzi che focaccia!!!



Ho un ricordo bellissimo del mio viaggio in Sicilia di tre anni fa...tre settimane di tour della Sicilia occidentale... tra cous-cous e pesce azzurro.... tra san Vito e Palermo tra Segesta e Selinunte per arrivare alla Valle dei templi.... dove per mangiare bastava entrare in un forno e rimanere a bocca aperta.... non ho ricordi di altrettanta bontà per quanto riguarda i prodotti da forno....la ricetta di oggi ricorda molto quei sapori e quelle consistenze.....




per la pasta

250 gr d farina 00
250 gr di semola rimacinata
160 ml di acqua tiepida
160 ml i latte a temperatura ambiente
1 cucchiino di zucchero
20 gr di lievito di birra
sale
2 cucchiai di olio

per la farcitura

15 pomodorini pachino
5 filetti di acciughe
1 spicchio d'aglio
parmigiano reggiano grattugiato
olio
sale
origano e prezzemolo


Mettere nella planetaria le due farine insieme al sale aggiungere il latte e l'acqua in cui è stato sciolto il lievito assieme ad un cucchiano di zucchero e l'olio. Azionare a velcità 4 e impastare per 3 minuti fin quando il composto avrà fatto una palla attorno al braccio centrale.

(Nel caso in cui si impasti a mano falro fino ad ottnere una pasta liscia).


Laciare riposare per una mezz'ora al riparo ( meglio se nel forno (spento!!!) preriscadalto a 50°.)

Stendere su di una placca oleata. E lasciare lievitare per un altra ora circa.
Lavare i pomodorini e tagliarli in due. Talgiare l'aglio a fettie molto sottili (eliminado l'anima centrale risulta meno indigesto!!!;-9!!) Infilare bene le fettine di aglio nella pasta in modo che risultino ben inserite e non si brucino durante la cottura. Premere i pomodorini nella pasta. Tagliare le acciughe e disporle sulla superficie.

Irrorare con olio e sale. Aggiungere origano e prezzemolo e una manciata di parmigiano grattugiato.
Infornare a 250° per una ventina di minuti.

8 commenti:

  1. la preparo alla prossima riunione di ragazzi a casa. deve essere morbidissima ma nello stesso tempo compatta, saporita e nello stesso tempo dolce.chiara, mia figlia, l'ha approvata, le piace!!! ti faremo sapere, ciao.

    RispondiElimina
  2. dai fammi sapere... è proprio buona perche morbida dentro ma bella croccante fuori...
    a presto Vale

    RispondiElimina
  3. grazie per la segnalazione, la proverò di sicuro!
    oggi, appena ho tempo pubblico la tua ricetta di crema di finocchi, così aggiungo le mie varianti... a presto!

    RispondiElimina
  4. @evelyne
    mi ero preoccupata della tua assenza....
    aspetto trepidante le tue modifiche e i tuoi suggerimenti!!

    RispondiElimina
  5. @ valentina: niente di cui preoccuparsi,coccolavo i gatti per farmi perdonare!

    RispondiElimina
  6. sono molto curiosa di sapere cosa ne pensi!! ;-)

    RispondiElimina
  7. @evelyne...ti rspondo anche qua... mi piacciono le spezie... e anche le ricette ogni volta modificate... che dire... la devo assolutamente provare!!!!

    RispondiElimina
  8. Vale adesso che ho più tempo...ancora per poco, mi sono dilettata nella preparazione di questa focaccia! Buonissima...sembrava quella del panificio. Sarà che la cottura non è stata uguale alla tua ma la mia è venuta più alta e morbida sopra e sotto....divinaaa!!! adesso capisco quando mi dicevi che l'hai fatta due o tre volte di seguito...mi sa che la rifarò ancora anch'io nei prox gg, gli ingredienti sono già nella lista della spesa. Baci sabry

    RispondiElimina