domenica 18 gennaio 2009

M'illumino di meno....







Sono ormai cinque anni che ascolto Cirri e Solibello i due conduttori di Catepillar e sono cinque anni che aderisco all'iniziativa lanciata per il 13 di febbraio di spengere la luce e azionare cuore e cervello... ogni anno con qualche idea in più cerco di trasmettere a le persone che ho intorno l'imporanza di un click... spengere il compuputer uscendo dal lavoro..aprire le finestre quando fuori c'è luce che risplende... riutilizzare tutto fino alla fine trasformando in utilie ciò che normalmente finirebbe nel pattume..
Ho sempre creduto in questo.. grazie a tante persone che hanno fato crescere in me questo sentimento... ora sono io che cerco di trasferilo nelle abitudini degli altri... e dovevate vedere la faccia stupita di mia figlia stamani quando con un vecchio foulard abbiamo provato a fare il furoshiki come consigliato d Comida De Mama... la mia idea quest'anno è quella di creare porta biscotti con le confezioni delle patatine...e i ritagli delle pagine centrali dei maggiori quotidiani... questi li ho regalati a natale... a persone speciali ;-)), ma possono essere utilizzati anche in casa propria e abbelliranno il rito del tè!


Occorente :
Tubo patatine (mangiate;-)))
colla vinilica
quotidiani (già letti ;-)))
taglierino
pennello
colore acrilico (facoltativo)

Ripulire con un panno l'interno del tubo, cercare un immagine delle dimensioni del tubo o sbizarrirsi nella composiszione di un collage;-))
Nel primo caso tagliare l'immagine radente ai bordi, nel secondo dare una mano di colore acrilico al tubo in modo da eliminare il disegno precedente,
applicare la colla il più uniforme e sottile possibile e stendere l'immagine facendo attenzione a non creare bolle d'aria.
Nel caso si voglia un effetto patinato stendere un altra mano di vinavil sopra l'immagine.
Riempire di biscotti dolci salati....

3 commenti:

  1. MA sei bravissima!!! Grande che hai partecipato a Mi illumino di meno e con una bella varietà di idee! Bravissima!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie si molto gentile...Credo che m'illumino di meno sia una di quelle inizative da vivere partendo proprio dalle piccole cose 365 giorni all'anno...ti ringrzio per il tuo post sul furoshiki... mi sto già organizzando per realizzarli...anch'io sono allergica alle buste che girano... e poi è un opportunità per colorare e personalizzare il mondo in maniera diversa!!!! a presto V

    RispondiElimina
  3. sai che non avevo fatti casi al fatto che ne abbiamo parlato una dopo l'altra?? perché non partecipi anche tu alla raccolta con questo?? (magari alleghi la ricetta dei biscotti e il gioco è fatto!) no?? grazie di aver parlato anche del furoshiki... è semplicemente geniale!! ;-)

    RispondiElimina